#1001TrainTips: consigli su come viaggiare bene in treno

[#1001TrainTips] Recentemente sono stato a Roma, come sempre viaggiando in treno. Gli amici di Voyages SNCF sono venuti a sapere che sono un assiduo utilizzatore di questo mezzo di trasporto per i miei viaggi, così mi hanno chiesto di condividere i miei segreti per rendere l’utilizzo di questo mezzo un’esperienza più piacevole possibile.
Ecco i miei consigli, e non dimenticare di arrivare in fondo all’articolo per scoprire come vincere dei Pass Interrail!

 

  • Sbircia (con discrezione) il tuo vicino per scoprire nuovi film e serie TV: è stato così che ho scoperto serie di cui mi sono innamorato come Westworld, Black Mirror e Death Note.

 

  • Abbassa leggermente la luminosità dei tuoi dispositivi per preservare la batteria: lo sapevi che lo schermo è uno degli elementi che consuma di più?

 

  • Porta qualcosa da bere: a differenza dell’aereo, in treno i liquidi sono ammessi! Un thermos di caffè per un viaggio lungo, ad esempio, è sempre consigliato.

 

  • Prova ad appisolarti: il viaggio in treno spesso è il punto di partenza per un’esperienza che stancherà e, se sei appassionato di fotografia come me, potrebbe portarti a voler scattare all’alba e al tramonto. In previsione di questo, provare a riposare un po’ in treno può essere una buona idea.

 

  • Rispetta il posto prenotato: spesso si sale su un treno vuoto convinti che rimarrà tale fino alla destinazione, così ci si accomoda nel posto che si preferisce. Sbagliato! Conviene sempre stare sul sedile assegnato, perché il treno potrebbe presto riempirsi e allora sarà necessario cedere il proprio posto spostando anche i bagagli oppure cadere in improbabili Tetris che possono irritare gli altri passeggeri.

 

  • Fai due passi: quando devi affrontare dei viaggi lunghi è buona regola alzarsi con regolarità e fare due passi, magari per andare a vedere cosa offre il vagone ristorante! Per monitorare l’attività fisica ho una smartband che mi avverte quando passo più di trenta minuti senza muovermi: ce ne sono di tutte le fasce di prezzo e aiutano a ricordarti di fare un po’ di movimento anche nei momenti più sedentari.

 

  • Attenzione a cosa mangi: portarsi uno snack è una buona idea, ma è importante considerare che cibi con odori troppo forti o che si sbriciolano possono infastidire gli altri passeggeri. Ok, sarò di parte perché sono romagnolo, ma quando posso mi porto in treno una piadina con prosciutto e mozzarella: è buona, non fa briciole come il pane, ha sia carboidrati sia proteine e non ha odori forti.

 

E adesso tocca a te: quali sono i tuoi consigli per affrontare al meglio un viaggio in treno? Condividili con l’hashtag #1001TrainTips taggando e menzionando @VoyagesSNCF su Instagram per vincere uno dei 4 Interrail Pass gratuiti per quest’estate! Trovi più info qui: TrainTips

In bocca al lupo! Ci vediamo a bordo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *