Tel Aviv, cosa vedere: la mia guida di viaggio

Tel Aviv è una città affascinante, piena di storia e di attrazioni per qualsiasi tipo di turista, specialmente in estate.
Non mancano siti storici dalla bellezza mozzafiato, la zona marittima è l’ideale per passare dei giorni di relax all’insegna dell’attività fisica e del benessere e la vicinanza con Gerusalemme la rende ancora più interessante.
 
È una città giovane e dinamica, in cui la cura del corpo rappresenta un enorme valore; per questo non è raro trovare ragazze e ragazzi fare jogging a qualsiasi ora del giorno e della notte in costume lungo le vie del centro.
 
Tel Aviv offre scorci di rara bellezza, opportunità di shopping in negozi di artigianato locale e ristoranti dal design moderno in cui gustare le specialità locali.
 
È una città in continuo rinnovamento: gli edifici del centro storico stanno subendo attualmente un rimodernamento per mantenere un’identità architettonica ben precisa nell’intento di rendere Tel Aviv una città ancora più attraente.

 

Ecco la mia guida di viaggio per scoprire Tel Aviv, la città vecchia di Giaffa e Gerusalemme, che ho avuto l’opportunità di visitare in partnership con Sheraton Tel Aviv Hotel e SPG Hotels & Resorts.


 
 


 
 

COME RAGGIUNGERE TEL AVIV

 
 

Raggiungere Tel Aviv dall’Italia in realtà è piuttosto semplice.
La città è collegata sia da compagnie aeree di linea sia low cost.
 
Una volta giunti a destinazione, il modo più comodo per raggiungere la città è in treno.
 
I treni per raggiungere Tel Aviv dall’aeroporto partono al Piano S del Terminal 3 per la stazione Savidor di Tel Aviv e impiegano una ventina di minuti per raggiungere la città.
In alternativa, non mancano taxi e servizi di autonoleggio come Avis, Hertz, Sixt e Budget.

 
 
 

COSA VISITARE A TEL AVIV

 
 

TEL AVIV MARINA

 
 

La zona marittima di Tel Aviv è incredibilmente vivace, giovane, in continuo rinnovamento.
La chiamano “Tel Aviv, la città che non dorme mai.”
Ed è proprio così.
Moderna, divertente, accogliente, attenta all’esigenze di ogni turista.
Direi che Tel Aviv è una città friendly, sotto più punti di vista: è estremamente LGBT friendly, vegan friendly, pet friendly.
I locali marittimi sono pronti ad accogliere le richieste anche del turista con esigenze alimentari specifiche, così come le spiagge sono attrezzate per gli animali domestici.

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

View Beach Tel Aviv
Vista sulla spiaggia di Tel Aviv dall’Hotel Sheraton Tel Aviv

 
 

La zona marittima di Tel Aviv offre tantissime opportunità per divertirsi, specialmente durante l’estate: tra le attività che suggerisco non possono mancare:

 

Noleggiare un monopattino elettrico per girare sul lungomare: qui ne è pieno e sembra siano molto più divertenti che da noi, visto che il limite di velocità 30 km/h contro i nostri 20 km/h. Raggiungere il proprio locale di tendenza per l’aperitivo non potrebbe essere più facile!

 

– Provare le strutture sportive utilizzabili gratuitamente sul lungomare: è pieno di attrezzi moderni e di giovani ragazzi e ragazze che si allenano a qualsiasi ora. Così sarà possibile tenersi in forma, smaltire il delizioso cibo mediorientale e, perché no, anche fare conoscenze interessanti!

 

 

– Fare il bagno al tramonto lungo una delle spiagge Bandiera Blu di Tel Aviv, dall’acqua sempre calda (mediamente oltre 38°) e limpida.

 

Sunset in Tel Aviv
Tramonto a Tel Aviv

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 
 

NEVE TZEDEK

 
 

Neve Tzedek è un incantevole quartiere perfetto per gli amanti dello shopping in negozi di artigianato, abbigliamento vintage, gallerie d’arte e locali dal design alla moda.
 
È qui che pulsa il cuore creativo della città.


 

Shop in Neve Tzedek
Negozi in Neve Tzedek

 
Art Gallery in Neve Tzedek
Galleria d’arte in Neve Tzedek

 
Design Shop in Neve Tzedek
Negozio di Design in Neve Tzedek

 
Nightlife in Neve Tzedek
Vita notturna in Neve Tzedek

 
Restaurants in Neve Tzedek
Ristoranti in Neve Tzedek

 
Restaurants in Neve Tzedek
Ristoranti in Neve Tzedek

 
 

GIAFFA

 
 

La vecchia città di Giaffa è una preziosa gemma storica, che dista solo pochi minuti dal moderno e vivace lungomare.
 
Giaffa si trova su una collina che offre una vista spettacolare sulla zona moderna della città.

 

Jaffa view on Tel Aviv
Giaffa vista su Tel Aviv

 

Giaffa è un incantevole borgo che potrebbe ricordare il sud Italia, con casette in pietra e finestre dipinte di blu (colore fortunato).
 
Perdersi per i vicoli della città è un’esperienza assolutamente da provare, lasciandosi ammaliare dalle decorazioni sulle vecchie porte e dagli archi di pietra.

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

Non è difficile trovare alberi in fiore lungo i vicoli: non abbiate paura di immergervi tra i fiori per scattare qualche suggestivo ritratto!

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

Portraits in Jaffa
Ritratti a Giaffa

 
 

GERUSALEMME

 
 

Gerusalemme è piuttosto vicina a Tel Aviv e facilmente raggiungibile.
Una visita alla Città Santa è decisamente d’obbligo.
 
Le visite guidate riusciranno a offrire tutte le informazioni sulla storia della città, per cui non mi soffermerò a parlare di questo.
 
Per me è importante evidenziare la strabiliante presenza di fedeli legati a qualsiasi culto, di qualsiasi provenienza, tutti uniti dal desiderio di scoprire un luogo che dona un’atmosfera unica al mondo.
 
Dopo un’approfondita visita guidata, è fondamentale ritagliarsi del tempo per perdersi lungo i vicoli e i mercatini della città,guidati soltanto dai profumi e dai colori: solo così si può comprendere la vera essenza di Gerusalemme.

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

Spezie a Gerusalemme
Spezie a Gerusalemme

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

Tra i punti d’interesse da non perdere segnalo senza dubbio museo della Torre di Davide, situato accanto alla Porta di Giaffa, la storica porta d’ingresso della città vecchia.
 
Il museo racconta la storia della città, dai primi reperti risalenti al secondo millennio a.C. fino ad oggi.

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

Il mio suggerimento d’itinierario è di partire da Sion Gate, fermarsi un attimo alla pasticceria Maafe Neeman per gustare qualche specialità locale e fare rifornimento di energie, poi proseguire per il Cardo e lasciarsi ammaliare dai bazar che offrono prodotti tipici e di artigianato locale, fino a giungere alla Chiesa del Santo Sepolcro.

 

Un post condiviso da Gianluca 🕺 (@thererumnatura) in data:

 

Mosaici lungo il Cardo - Gerusalemme
Mosaici lungo il Cardo – Gerusalemme

 

Chiesa del Santo Sepolcro - Gerusalemme
Chiesa del Santo Sepolcro – Gerusalemme

 

Mosaici della Crocefissione - Santo Sepolcro Gerusalemme
Mosaici della Crocefissione – Santo Sepolcro

 

Chiaramente non può mancare una visita al Muro del Pianto, un’esperienza incredibilmente toccante.

 

Muro del Pianto
Muro del Pianto

 
 
 

DOVE SOGGIORNARE A TEL AVIV

 
 

SHERATON TEL AVIV HOTEL

 
 

Durante la mia visita sono stato ospite dello Sheraton Tel Aviv Hotel, l’hotel perfetto per un soggiorno all’insegna del relax, della comodità e del benessere.
 
È situato proprio a ridosso della spiaggia, nel cuore pulsante della città, affiancato da due spiagge Bandiera Blu ai due lati.
 
Si trova in una posizione strategica: Giaffa può essere raggiunta in una mezz’ora di passeggiata sul lungomare e le spiagge circostanti sono attrezzatissime: pronte ad accogliere turisti in viaggio con animali domestici e a soddisfare le richieste di chi ha esigenze alimentari specifiche.
 
Le stanze sono confortevoli e spaziose, il wi-fi è rapido, i prodotti per il corpo in stanza sono di buona qualità.

 

La stanza allo Sheraton Tel Aviv - Vista mare
La stanza allo Sheraton Tel Aviv – Vista mare

 

La stanza allo Sheraton Tel Aviv - Rose
La stanza allo Sheraton Tel Aviv – Rose

 

La stanza allo Sheraton Tel Aviv
La stanza allo Sheraton Tel Aviv

 

All’interno dell’hotel è presente il Ristorante Olive Leaf che prepara eccellenti piatti di cucina mediterranea e deliziosi piatti kosher in un ambiente elegante con vista sul mare.
 
Forse il cibo è particolarmente gustoso perché c’è uno chef italiano? Chissà!
 
Sia carne sia pesce sono deliziosi ma non mancano certamente proposte veg!

 

Pranzo al Ristorante Olive Leaf
Pranzo al Ristorante Olive Leaf

 

Pranzo al Ristorante Olive Leaf
Pranzo al Ristorante Olive Leaf

 

Pranzo al Ristorante Olive Leaf
Pranzo al Ristorante Olive Leaf

 

Se si decide di soggiornare all’Hotel Sheraton Tel Aviv è d’obbligo riservarsi dei momenti per il benessere: la piscina e la HORIZON SPA sono il modo migliore per concedersi un po’ di piacevole tempo per se stessi.
 
La SPA è uno spazio elegante in cui poter scegliere qualsiasi tipo di trattamento per il corpo proveniente da ogni parte del mondo, tra cui trattamenti al Sale del Mar Morto, saune e zone relax.

 

Sauna HORIZON SPA - Sheraton Tel Aviv
Sauna HORIZON SPA – Sheraton Tel Aviv

 

Tramonto in Piscina allo Sheraton Tel Aviv
Tramonto in Piscina allo Sheraton Tel Aviv

 

Un ultimo suggerimento: se soggiornate all’Hotel Sheraton Tel Aviv, non dimenticate di provare un Red House Cocktail al Lobby Lounge Bar!

 

Aperitivo allo Sheraton Tel Aviv
Aperitivo allo Sheraton Tel Aviv

 
 
 

Insomma, Tel Aviv merita davvero una visita e può offrire un’incredibile varietà di attrazioni per ogni tipo di turista!
 
Cos’aspettate a prenotare il vostro viaggio alla scoperta di quest’incredibile territorio?

 
Per maggiori informazioni sull’hotel e altri consigli di viaggio, ecco il link al sito ufficiale: Sheraton Tel Aviv Hotel.
 
 



 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.