Stato del Victoria, Australia: consigli per un viaggio indimenticabile

12 Apostles Victoria

Lo Stato del Victoria, uno dei più piccoli a sud dell’Australia, è in grado di offrire esperienze uniche per gli amanti del contatto con la natura. Tra strade panoramiche con vista sull’oceano, fauna selvatica, isole incantevoli e splendidi glamping votati alla sostenibilità sarà impossibile non innamorarsi di questi luoghi.

Ecco la seconda parte della mia guida di viaggio dell’Australia per scoprire lo Stato del Victoria, che ho avuto l’opportunità di visitare in partnership con Tourism Australia e Qatar Airways.

Dello Stato fa anche parte la città di Melbourne, di cui è possibile scoprire di più cliccando sul link alla terza parte della guida:

Melbourne: guida alla visita della città.

 


Come raggiungere lo Stato del Victoria

 

Per raggiungere lo Stato del Victoria è particolarmente conveniente volare su Melbourne. Per questo viaggio ho volato con Qatar Airways. Se volete qualche consiglio in più, vi rimando alla prima parte della guida alla scoperta dell’Australia in cui ho parlato dell’esperienza di volo.

Questo è il link:

Canberra, cosa vedere: alla scoperta della capitale dell’Australia

   

Stato del Victoria, cosa vedere

Melbourne

Ovviamente non è possibile parlare di Melbourne come semplice paragrafo: offre così tante opportunità che merita un articolo a sé stante.

Ecco il link con i consigli di viaggio su Melbourne:

 

Melbourne: guida alla visita della città

 

Great Ocean Road

La Great Ocean Road, già di per sé, varrebbe un viaggio in Australia. Si tratta di una delle strade costiere più celebri e spettacolari al mondo e percorre la costa sud-occidentale dello Stato.

Non serve neanche avere una meta precisa: basta partire, lasciarsi incantare dalle scogliere a strapiombo sull’oceano, fermarsi ogni tanto per godere della brezza, scendere in spiaggia e camminare sulla sabbia, poi risalire e proseguire. Non importa dove si è diretti: su questa strada la destinazione è il viaggio stesso.

Raggiungere la Great Ocean Road è piuttosto semplice: si trova a circa un’ora e mezza di auto da Melbourne, ad una distanza di 90km, e si estende per 400km.

   

12 Apostles

Fa un effetto strano vedere coi propri occhi i 12 Apostles, perché riescono a mostrare senza filtro la travolgente potenza della natura.

Ho sognato per anni di visitarli, e una volta di fronte a loro mi hanno permesso di comprendere la vera definizione di “sublime”: il sublime di una magnificenza che lascia quasi smarriti, quasi frustrati, quasi annientati. Da cui però non si riesce a distogliere lo sguardo.

Osservarli fa sentire al riparo, ammirando una tale maestosa intensità, che fa sentire contemporaneamente piccoli e fragili, ma al sicuro.

Consiglio il volo panoramico in elicottero che permette di sorvolare la Bay of Islands, London Bridge o tutta la Shipwreck Coast fino al faro di Cape Otway, assolutamente indimenticabile.

Il costo varia a seconda del percorso ed è compreso tra i 145$ e i 570$ a persona (minimo 2 persone), ecco il link: 12 Apostles Helicopter.

 
12 Apostles Helicopters Great Ocean Road
12 Apostles Helicopters Vista View
Elicottero Gianluca Fazio TheRerumNatura Diana de Lorenzi


Bay of Martyrs

Anche Bay of the Martyrs non vi deluderà. Se siete amanti del vento forte che vi scompiglia i capelli, del profumo dell’acqua salmastra e del blu intenso dell’acqua oceanica, questo è il posto che fa per voi.

Romantico, non affollato e incantevole, è assolutamente il luogo ideale per una sosta lungo la Great Ocean Road.

   

Moonlit Sanctuary Wildlife Conservation Park

Il Moonlit Sanctuary è una nuova casa per la fauna locale in cui koala, canguri e wallaby si muovono liberamente, possono essere delicatamente avvicinati e, perché no, anche accarezzati.

È così che ho scoperto che i koala sono gli animali più profumati che abbia mai incontrato. Del resto, come potrebbe essere diversamente, visto che si nutrono di eucalipto?

Questa riserva si trova a meno di un’ora da Melbourne, e merita assolutamente una visita per esplorare e comprendere l’unicità della natura australiana.

   

Phillip Island

Phillip Island è famosa principalmente per due cose, in realtà molto diverse tra loro: il Moto GP e i pinguini.

Se siete appassionati di motociclismo, potrebbe essere interessante programmare una visita a Phillip Island in occasione della gara e approfittarne per esplorare il resto dello Stato del Victoria, mentre se siete appassionati di animali selvatici vi basterà attendere ogni sera l’arrivo del tramonto per vedere oltre cinquemila pinguini popolare il litorale dell’isola.

 

Wildlife Coast Cruises

In realtà, i pinguini non sono le uniche celebrità dell’isola: con la Seal Watching Cruise di Wildlife Coast Cruises potrete vedere da vicino le foche delle Seal Rocks, che sembrano mettersi in posa per essere fotografate.

Si tratta di un’escursione della durata di circa 2 ore in cui ammirare questi animali inseriti in una natura mozzafiato.

Il prezzo è di 80$ per adulti e 55$ per bambini, con sconti per famiglie e gruppi. Ecco il link per prenotare online: Seal Watching Cruise.

 
Wildlife Coast Cruises Phillip Island Foche Australia Seals Victoria


The Sheltered Glamping

Il The Sheltered Glamping Co. di Phillip Island è un glamping votato all’ecosostenibilità con sistemi di energia rinnovabile, riducendo quasi a zero l’utilizzo di plastica e combattendo ogni forma di spreco. E, diciamolo, è pure un posto super-instagrammabile.

È una struttura singolare, che tenta di coniugare turismo e sostenibilità attraverso soluzioni che mirano a ridurre al minimo l’impatto sul territorio.

Pensate che non sia possibile coniugare il mondo del Luxury con il mondo della sostenibilità? Venite qui: Randall sarà felicissimo di spiegarvi tutte le strategie adottate per rendere questo un luogo sia attento all’ambiente sia confortevole.

I prezzi variano dai 200$ ai 350$ a notte a seconda della tenda, ecco il link per saperne di più: The Sheltered Glamping Co.

   

The Sheltered Glamping Co Phillip Island TheRerumNatura Gianluca-1

 

E ora che avete scoperto di più su cosa vedere nello Stato del Victoria, non rimane che concentrarsi su una delle città più moderne, vivibili e interessanti in cui sia mai stato: Melbourne!

 

Clicca qui per proseguire alla terza parte della guida:

 

Melbourne: guida alla visita della città

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.