Melbourne: guida alla visita della città.

Melbourne vista notturna

Melbourne è una delle poche metropoli che riesce a mantenere un’immagine pulita, mai pesante, vivibile.

Una delle città in cui vivrei.

Non è un caso se TimeOut l’ha messa al secondo posto tra le “48 best cities in the world in 2019“.

Sarà per la lista interminabile di eventi che si svolgono ogni giorno, per la vivacità culturale, per l’infinita scelta di locali in cui provare cibi provenienti da tutto il mondo, per il divertimento, per la multiculturalità, per le aree verdi

Sarà perché è una città smart.

Di quelle da prendere come esempio.

 

Ecco la mia guida per scoprire cosa vedere a Melbourne, che ho avuto l’opportunità di visitare in partnership con Tourism Australia e Qatar Airways.

   

Come raggiungere Melbourne

 

Per raggiungere Melbourne ho volato con Qatar Airways.

Se volete qualche consiglio in più, vi rimando alla prima parte della guida alla scoperta dell’Australia in cui ho parlato dell’esperienza di volo.

Questo è il link:

 

Canberra, cosa vedere: alla scoperta della capitale dell’Australia

 

Cosa vedere a Melbourne

A Melbourne è straordinaria la varietà di attività che si possono provare: da concerti ogni sera a cucina internazionale della migliore qualità, senza dimenticare i rooftop panoramici su cui gustare un drink al tramonto e le splendide architetture contemporanee del centro.

 

State Library of Victoria

La State Library of Victoria è uno di quei luoghi che si vede in foto e si dice: “Un giorno farò anche io una foto così.” O forse capita solo a me?

Comunque, si tratta di una biblioteca pubblica affascinante, estremamente fotografabile, piena di giovani provenienti da tutto il mondo che si riuniscono per studiare in compagnia.

   
 

Royal Arcade

Chi mi conosce sa che ho un debole per le gallerie commerciali ottocentesche.

Adoro scoprire il gusto locale, osservare le persone del posto che conversano, soffermarmi sul loro modo di gesticolare e sulle piccole cortesie tra negozianti e clienti.

C’è chi è di fretta, e neanche si è mai reso conto della bellezza che lo circonda, poiché la dà per scontata.

C’è chi conosce tutti e si ferma ogni due passi per un saluto.

C’è chi osserva con stupore le vetrine.

Se anche voi amate tutto questo, la Royal Arcade è il posto giusto dove passare qualche ora, magari con una pausa caffè durante la passeggiata per le boutique e i negozi di design.

Ma non fermatevi soltanto alla Royal Arcade! Se amate lo shopping, ce n’è per tutti i gusti: Block Arcade, Presgrave Place, Bourke Street Mall sono solo alcune delle opportunità che offre la città.

   
 

Webb Bridge

Webb Bridge è un ponte ciclopedonale dal design inconfondibile che attraversa il fiume Yarra, in corrispondenza dell’area portuale di Melbourne.

È un vero e proprio pezzo d’arte: l’artista Robert Owen, che ha collaborato al progetto, ha dapprima immaginato una trappola per anguille che richiamasse quella dei Koori, gli indigeni australiani dello Stato di Victoria, assumendo poi le sembianze di una rete da pesca.

   
 

Chuckle Park Bar

Potrebbe passare inosservato il Chuckle Park Bar, ma in realtà è un piccolo irresistibile gioiellino con piante, fiori e lanterne.

Consiglio di fermarsi al tramonto e scegliere dalla selezione di vini locali, sapevate che sono assai pregiati?

L’atmosfera fiabesca di questo piccolo bar vi lascerà incantati.

   
 

Royal Botanic Gardens

Melbourne ha oltre 480 ettari tra parchi e giardini, perfetti per una pausa dalla vita della città senza uscire dalla città.

Tra tutti, spiccano i Royal Botanic Gardens, paradiso per il relax e risorsa fondamentale per scoprire la storia del paese, tra natura e cultura.

È possibile scoprire questo pittoresco gioiello attraverso l’Aboriginal Heritage Walk, una passeggiata in compagnia di una guida indigena che si prenderà cura di mostrare i segreti delle piante e scoprire una storia tanto complessa quanto affascinante.

 

Ecco il link per scoprire e prenotare la passeggiata guidata:

Aboriginal Heritage Walk

 
 

Eureka Skydeck

Dopo una giornata in giro per la città, cosa c’è di meglio di fermarsi a bere un drink con vista panoramica?

Eureka Skydeck è il luogo ideale per gli appassionati di rooftop panoramici: le luci della città al tramonto sono incredibilmente suggestive dalle vetrate dell’88° piano dell’Eureka Tower.

È aperto ogni giorno dalle 10 alle 22, senza necessità di prenotazione.

 

Ecco il link per saperne di più:

Eureka Skydeck

 

Eureka SkyDeck Melbourne

Eureka SkyDeck Melbourne

Eureka SkyDeck Melbourne

 

 

E quindi, cos’aspettate a programmare il vostro viaggio a Melbourne?

Oltre alla città, poi, penso che sia meritevole di una visita anche tutta l’area dello Stato del Victoria, i cui punti d’interesse maggiori distano pochi km dalla città.

Per sapere di più su cosa vedere nello Stato del Victoria, vi lascio all’articolo:

 

Stato del Victoria, Australia: consigli per un viaggio indimenticabile.

 

Buona lettura!

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.